Condividi su
Luglio 2021

Egea, tenutasi ad aprile la prima assemblea generale 2021

Massimo Brunamonti

L'assemblea generale di Egea del 2021 ha visto l’esordio del nuovo consiglio direttivo con il presidente Thierry Coton
La prima assemblea generale di Egea del 2021, svoltasi lo scorso 20 aprile ancora una volta su piattaforma web causa le persistenti restrizioni Covid, ha visto l’esordio del nuovo consiglio direttivo con il presidente Thierry Coton che, nel dare il benvenuto ai convenuti, ha descritto la nuova organizzazione operativa dell’Associazione basata su deleghe ai membri del consiglio direttivo tra le quali spiccano la comunicazione, le relazioni con gli altri stakeholders, i rapporti con l’ambiente politico a Bruxelles e la comunicazione.

Dopo il saluto e il ringraziamento del presidente, è seguito il momento degli sponsor che hanno presentato le loro attività nell’immediato futuro. Equip’Auto ha illustrato il programma “Equip’Auto on Tour” basato su una serie di eventi itineranti nell’autunno 2021. Autopromotec ha confermato l’edizione 2022. Automechanika ha parlato di una possibile revisione del format della fiera di Francoforte 2021 a seguito del covid (successivamente poi confermata dall’annuncio del ritorno di Automechanika nel formato classico in presenza a settembre del 2022). Successivamente, dopo i passaggi istituzionali dell’approvazione del bilancio e delle modifiche statutarie, approvati all’unanimità, si è passati al momento forse maggiormente significativo di questa assemblea. Da tempo le aziende associate discutono sulla possibilità di adottare un protocollo di comunicazione standard per rendere le apparecchiature interconnesse tra loro e con l’ambiente operativo; negli anni passati sono state fatte valutazioni e studi che però non hanno portato a conclusioni praticabili. Adesso le cose sembrano essere cambiate: Asanetwork GmbH ha proposto la soluzione “Workshop-Net”, evoluzione della precedente versione del suo protocollo, tale da costituire una soluzione indipendente e autonoma per qualsiasi utilizzatore, sia essa impresa di autoriparazione, centro di revisione o fornitore di attrezzature, parti o servizi. La proposta è stata accolta e l’Assemblea ha approvato l’adozione di Workshop-Net come proposta di protocollo standard per la post-vendita auto.

La comunicazione diventa per Egea una priorità e, come precedentemente annunciato dal presidente, si è deciso di dar vita a un foglio periodico “Egea-inside” che mira a divulgare a tutto l’ambiente le attività, le sfide e le problematiche di lavoro. Il foglio ha tra i suoi scopi anche la divulgazione presso potenziali nuovi soci soprattutto in paesi europei che non sono rappresentati in Egea. I lavori sono proseguiti con una panoramica delle attività dei vari gruppi di lavoro, ancora una volta, molteplici e impegnative. Dal nuovo standard sicurezza dei ponti sollevatori, alla guida all’uso della strumentazione per gli Adas, ai nuovi test emissioni, alla cybersecurity e l’accesso alla porta Obd, ad un nuovo standard per centra fari ed altro ancora. Val la pena notare ancora una volta la quantità, varietà e complessità dei contenuti e apprezzare l’impegno dei gruppi di lavoro nell’interesse di tutti gli associati. Dopo i consueti aggiornamenti dalle associazioni membri, l’assemblea si è chiusa con la definizione della data del prossimo appuntamento assembleare ad ottobre 2021, con la speranza questa volta, come auspicato dal presidente Coton, di potersi di nuovo incontrare fisicamente a emergenza covid terminata.





Non perdere nessun articolo del Blog Autopromotec! Iscriviti alla newsletter!

Iscriviti

Potrebbe interessarti anche