Condividi su

Officina 4.0: PROOF OF CONCEPT


Il progetto Officina 4.0: PROOF OF CONCEPT, sviluppato in collaborazione con Accenture, è stato pensato e progettato per andare incontro alla “irrinunciabilità” da parte delle officine moderne, di attrezzarsi adeguatamente per continuare a fornire un servizio completo e all'altezza con l’avvento di nuove tecnologie, strumenti, ma soprattutto dell’Internet of Things.
Si tratta di una scelta obbligata, perché senza la connettività e una strumentazione integrata non sarà possibile lavorare su nessun veicolo di nuova immatricolazione. 
 
Nell'officina del futuro il veicolo è collegato in rete: i dati di marcia relativi all’auto sono registrati e trasmessi in modo continuo così come le informazioni sullo stato operativo e sulle sollecitazioni a cui sono sottoposti i diversi componenti del veicolo.
 
Grazie ad una lettura intelligente e approfondita dei data, sarà possibile leggere real time lo "stato di salute" dei veicoli dei propri clienti, e se necessario, consigliare al proprietario di intervenire sul veicolo in modo preventivo.
 
Ad Autopromotec 2017 è stato possibile entrare virtualmente nell’officina del futuro: al Padiglione 30, una sua rappresentazione fisica ha permesso di scoprire cosa cambierà nei prossimi anni nel mondo dell’assistenza e di riparazione dei veicoli.
 
 

Best Of Officina 4.0 - Proof of Concept